Le vendite online volano: +30 per cento previsto per il settore arredamento e home living

Li chiamano “comparti emergenti” perché è proprio da quest’anno che è accelerata la crescita degli acquisti online di prodotti legati all’arredamento, all’home living e anche al Food&Grocery. Per quanto riguarda accessori e mobili per appartamenti, ville e casali si parla di un ritmo di crescita elevato, addirittura del 30 per cento, per arrivare a un giro d’affari di 2,3 miliardi di euro. In totale, invece, l’e-Commerce raggiungerà i 22,7 miliardi nel 2020 (+26%), 4,7 miliardi di euro in più rispetto al 2019. Cresce pure la penetrazione dell’e-Commerce sul totale Retail dal 6 all’8 per cento, come segnalato dall’Osservatorio eCommerce B2c.

Il Food&Grocery genera 2,5 miliardi di euro (+56%), mentre i settori più maturi crescono comunque con un tasso sostenuto: l’informatica ed elettronica di consumo raggiunge 6 miliardi di euro (+18%), l’abbigliamento 3,9 miliardi (+21%) e l’editoria 1,2 miliardi (+16%).

Tornando all’arredamento: è l’esperienza di acquisto online che conta. C’è tempo per analizzare a fondo anche la storia di un determinato prodotto, conoscerne ogni dettaglio, prendendosi la libertà di confrontare prezzi e qualità senza fretta. È importante, quindi, che il sito web sia ricco di informazioni, senza esagerare. Che sia in grado di fornire tutto l’aiuto possibile a chi in quel momento ha intenzione di acquistare un divano, una poltrona, un letto. Anche solo una lampada.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi